Didattica » Corsi

I corsi per diplomarsi sommelier  sono articolati su tre livelli:
Il primo corso tratta la viticultura ed enologia, le tecniche di vinificazione, l’analisi sensoriale
Il secondo corso rappresenta un viaggio ideale alla scoperta  di tutti i vini delle regioni italiane e delle principali nazioni produttrici di vino.
Infine il terzo corso propone le basi per il corretto abbinamento cibo vino attraverso la sperimentazione in locali tipici.
Alla fine di ogni lezione, in tutti e tre i livelli, si degusteranno almeno 4 vini, compilando la relativa scheda.

Primo Livello
Le funzioni del sommelier
Fisiologia dei sensi
Analisi Sensoriale
Viticoltura
Enologia (vinificazione bianchi)
Enologia (vinificazione rossi e rosati)
Enologia (spumanti)
Enologia (vini speciali)
Enologia (alterazioni, difetti e malattie)
Legislazione vitivinicola
I Distillati
La Birra e le altre bevande
Test finale

Secondo Livello (Enografia)
Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria Lombardia, Trentino-Alto Adige, Emilia-Romagna Veneto, Friuli-Venezia Giulia Toscana, Umbria Marche, Lazio, Abruzzo, Molise Campania, Puglia, Basilicata Calabria, Sicilia, Sardegna
Francia (Champagne, Borgogna, Alsazia) Francia (Bordeaux, Loira, Sud Ovest) Francia (Rodano, Provenza, Languedoc Roussilion Corsica)
Portogallo Spagna
Germania e resto dell'Europa
Le Americhe Oceania e Africa
Test finale

Terzo Livello (Abbinamento cibo-vino)
Alimentazione
Metodologia dell'abbinamento-successione dei vini e dei cibi
Gli antipasti
I primi piatti, le salse, i condimenti
Il pesce
Le carni
Le verdure, i funghi, i tartufi
I formaggi
I dolci
Lezione riepilogativa.
Cucina del territorio
Possono essere aggiunte da parte della Delegazione organizzatrice ulteriori lezioni per approfondire alcuni aspetti del programma.

Per accedere dal primo al secondo livello e dal secondo al terzo, occorre superare positivamente una prova d'esame rappresentata da un questionario concernente gli argomenti trattati nel livello. Al termine del terzo livello si terrà l'esame finale concernente tutti gli argomento trattati nei vari livelli. Chi lo supera positivamente riceverà l'attestato di qualifica di Sommelier FISAR.